Cosa vedere e fare a Libreville

Libreville è la capitale politica e amministrativa del Gabon ed il capoluogo della provincia dell’Estuaire. Si tratta, anche, della la città più popolata del paese.  La città è un porto sull’estuario del fiume Komo, che sfocia nel Golfo di Guinea, ed è un centro per il commercio del legname. La città venne fondata nel 1843 come avamposto commerciale in un’area fino a quel momento dagli Mpongwè. Qui venivano inviati gli schiavi liberati, e nel 1848 la città venne battezzata Libreville. Fu il porto principale dell’Africa Equatoriale Francese dal 1934 al 1946. Libreville ha un clima monsonico tropicale e una temperatura… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Bridgetown

Bridgetown è la capitale di Barbados ed è anche il principale centro economico e turistico di Barbados. La città era originariamente chiamata Indian Bridge a causa di un ponte costruito dagli antichi indiani d’America sul Careenage, il canale che divide la cittadina. Successivamente cambio nome in Town of san Michel, per poi arrivare al nome odierno BridgeTown che significa Città dei ponti in quanto il numero di costruzioni sul Careenage è vastissimo. Bridgetown è bagnata dal Mar dei Caraibi e si trova sulla costa sud occidentale dell’isola. Fare un viaggio a Bridgetown Le attrazioni più importanti per chi intende fare… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Porto-Novo

Porto-Novo è la capitale ufficiale del Benin ed è la seconda città per dimensioni del Benin, ma è meno importante dal punto di vista commerciale e industriale di Cotonou. La città ha un porto affacciato sulla laguna di Porto-Novo ed è il centro agricolo della regione, il cui prodotto principale è l’olio di palma. Porto-Novo venne probabilmente fondata alla fine del XVI secolo dal popolo gun. Deve il suo nome ai portoghesi, infatti Porto-Novo significa porto nuovo. I portoghesi vi costruirono uno scalo commerciale nel XVII secolo allo scopo di imbarcare gli schiavi africani diretti nelle Americhe. Il regno di… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Freetown

Freetown è la maggiore città e la capitale della Sierra Leone. Si trova sulla penisola di Freetown. La citta’ fu formalmente fondata nel 1792. Le prime costruzioni furono poco più che capanne, costruite su un impianto stradale tipicamente americano, con grandi strade perpendicolari, che si incontravano formando un reticolato regolare. Come il resto della Sierra Leone, Freetown ha un clima monsonico tropicale con una stagione delle piogge da maggio a ottobre. L’inizio e la fine della stagione delle piogge è segnato da forti temporali. Le temperature registrate a Freetown variano dai 17 °C medi di gennaio, a 41 °C medi… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare all’Isola Navassa

L’Isola di Navassa è una piccola isola disabitata nel mar dei Caraibi. Il governo degli Stati Uniti la classifica quale proprio territorio non incorporato, e l’amministra attraverso il Servizio della pesca e della fauna selvatica degli Stati Uniti. L’Isola di Navassa fu scoperta nel 1504 da Mendoza, il braccio destro di Cristoforo Colombo, durante un viaggio verso Hispaniola. A metà del 17-essimo secolo, era divenuta un approdo sicuro, seppur di secondaria importanza, dei pirati caraibici. Fu rivendicata inizialmente dagli Stati Uniti nel 1857 per le sue importanti riserve di guano. Navassa, oltre al faro, ospita anche una piccola stazione radiotelegrafica,… CONTINUA A LEGGERE