Cosa vedere e fare a Sao Tomé

Sao Tomé è la capitale dello stato africano di Sao Tomé e Príncipe. La città è situata nella parte nord-orientale dell’isola omonima nella baia Ana Chaves. Fu fondata dai portoghesi nel 1485. Nel 1599 la città e l’intero arcipelago furono conquistate dagli olandesi per due giorni e nel 1641 per un anno. Sao Tomé è stata la capitale della colonia ed è ininterrottamente la capitale del paese. Il clima di Sao Tomé è tropicale, con temperature che variano da 22 °C a 22 °C. Fare un viaggio a Sao Tomé Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Bangui

Bangui è la capitale della Repubblica Centrafricana e la sua più grande città. La città venne fondata dai francesi nel 1889, e crebbe durante il periodo in cui faceva parte dell’Africa Equatoriale Francese. Bangui è stata teatro di intense attività ribelli durante i decenni di sconvolgimenti politici per i quali è stata nominata nel 1996 una delle città più pericolose al mondo. Il clima della capitale della Repubblica Centrafricane è tropicale della savana con una temperatura media di 30 °C. Fare un viaggio a Bangui Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Bangui e rimanere solo pochi… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Pretoria

Il Sudafrica è l’unico stato al mondo con tre capitali che sono: Pretoria, Città del Capo e Bloemfontein. A Pretoria c’è la sede del Governo, a Città del Capo si trova il Parlamento ed infine a Bloemfontein si trova la sede del potere giudiziario. Ai fini internazionali, tuttavia, è Pretoria a essere identificata come capitale in quanto sede della Presidenza. Il primo insediamento urbano nella zona fu fondato da Marthinus Wessel Pretorius, al quale si deve il nome di Pretoria, nel 1855. Dal 1848 al 1902 fu capitale dello stato boero indipendente del Transvaal. Il trattato che pose fine alla… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Port Louis

Port Louis è la capitale e la città principale di Mauritius. La città è posta sull’Oceano Indiano ed è il secondo centro finanziario dell’Africa dopo Johannesburg. Un primo insediamento nella zona di Port Louis venne creato dagli olandesi, col nome di Noordt Wester Haven, ma solo sotto i francesi, a partire dal 1735, Port Louis divenne una vera e propria città e fu promossa a capitale. Per i francesi, il porto di Port Louis era un’importante tappa per il rifornimento delle navi che circumnavigavano l’Africa passando dal Capo di Buona Speranza. Il nome di Port Louis fu scelto dal primo… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Copenaghen

Copenaghen è la capitale e la città più popolosa della Danimarca. È situata sulle isole Selandia e di Amager ed è separata dalla città svedese di Malmo, dallo stretto di oresund. Dall’era vichinga, nel luogo dove oggi sorge la città aveva sede un villaggio di pescatori genericamente identificato con il nome di “hafn” (porto). Dalla metà del XII secolo il villaggio crebbe di importanza, dopo l’entrata in possesso del vescovo Absalon che lo fortificò nel 1167, anno che appunto segna tradizionalmente la fondazione di Copenaghen Il clima di Copenaghen è di tipo oceanico. Durante tutto l’anno il meteo è influenzato… CONTINUA A LEGGERE