Cosa vedere e fare a Tokyo

Tokyo è la capitale del Giappone. Secondo l’ordinamento amministrativo giapponese, Tokyo è una metropoli. L’odierna area metropolitana di Tokyo è frutto della fusione, avvenuta nel 1943, tra la prefettura di Tokyo e il suo capoluogo, la città di Tokyo. Il governo giapponese e l’imperatore del Giappone risiedono nel quartiere di Chiyoda di Tokyo.

Tokyo gode di un clima temperato, con un’umidità relativa del 63%. Circa il 45% dei giorni dell’anno sono piovosi, un 40% nuvolosi, il 10% giornate serene e nel resto dei giorni nevica. La temperatura media invernale è di 5°C e in estate 27°C. La temperatura media annuale è di 14,7°C.

Fare un viaggio a Tokyo

Le attrazioni più importanti, per chi intende fare un viaggio a Tokyo e rimanere solo pochi giorni, da non perdere sono:

  • Il Santuario Meiji di Tokyo

Il Santuario Meiji di Tokyo si trova nei pressi della stazione di Harajuku. Si tratta di un santuario shintoista dedicato alle anime dell’Imperatore Mutsuhito e di sua moglie, l’Imperatrice Shoken. L’Imperatore Meiji morì nel 1912 e la moglie nel 1914 ed in loro onore fu costruito il santuario. Dopo che l’edificio originale venne distrutto durante la Seconda guerra mondiale, il santuario attuale fu completato nell’ottobre 1958. Il territorio occupato dal santuario è suddiviso in due zone: Naien e Gaien. Naien è l’area con gli edifici sacri e include anche un museo dove sono conservati oggetti appartenuti all’imperatore Meiji e all’imperatrice Shoken. Il museo è costruito in stile Azekurazukuri.   Gaien include la galleria di dipinti dei Meiji, una collezione di ottanta illustrazioni raffiguranti eventi chiave nella vita dell’imperatore e della consorte.

giappone-tokyo-il-santuario-meiji

  • Il Tempio Sensoji di Tokyo

Il Tempio Sensoji è un complesso templare buddhista situato nel quartiere Asakusa di Tokyo. Si tratta del tempio più antico della città. Vicino al tempio si trova il santuario Asakusa. Secondo una leggenda, nel 628 due pescatori trovarono una statua d’oro di Kannon nel fiume Sumida. Il capo del villaggio riconobbe la sacralità della statua e decise di conservarla nella sua casa ad Asakusa, opportunamente trasformata in tempio in modo che tutti potessero venerarla. Il primo vero tempio dedicato alla statua fu costruito nel 645.

giappone-tokyo-sensoji

  • L’Isola Odaiba di Tokyo

L’Isola Odaiba è una grande isola artificiale nella Baia di Tokyo. Odaiba era originariamente costituita da 6 fortezze, costruite nel 1853 dallo shogunato Tokugawa per assicurare la protezione della città di Tokyo da un eventuale attacco dal mare.

giappone-tokyo-isola odaiba

  • Il Mercato Ittico di Tokyo

Il Mercato Ittico di Tokyo è il più grande mercato del pesce del mondo. Si trova a Tokyo, nel distretto di Tsukiji. Il numero di persone che, con vari turni, vi lavora, oscilla da 60.000 a 65.000 unità, tra venditori accreditati, personale amministrativo e operai. A sud-ovest del mercato, separato da un canale artificiale, è inoltre presente uno dei parchi pubblici più suggestivi della città, il giardino di Hamarikyu.

giappone-tokyo-mercato-ittico-di-tsukiji

  • Il Parco di Ueno di Tokyo

Il Parco di Ueno è uno spazioso parco pubblico nella zona di Ueno a Tokyo. Il parco venne fondato nel 1873 con terre precedentemente appartenenti al tempio buddista di Kaneiji. Il Parco di Ueno è sede di diversi dei principali musei ed è anche noto per la celebrazione della fioritura dei ciliegi in primavera.

giappone-tokyo-parco-di-ueno

  • Il Palazzo Imperiale di Tokyo

Il Palazzo Imperiale di Tokyo è la residenza ufficiale principale dell’imperatore del Giappone. Il palazzo è inserito all’interno di un vasto parco situato nel quartiere centrale di Chiyoda, vicino alla stazione di Tokyo. All’interno del complesso sorgono diverse strutture tra cui il palazzo Kyuden che è la residenza privata della famiglia imperiale. Complessivamente il palazzo e i suoi giardini si estendono su una superficie di 23.000 metri quadrati.

giappone-tokyo-palazzo-imperiale-di-tokyo

  • Il Giardino di Shinjuku Gyoen di Tokyo

Il Giardino di Shinjuku Gyoen di Tokyo è stata la residenza della famiglia Naito e solo dopo è diventato un giardino.

giappone-tokyo-il-giardino-di-shinjuku-gyoen

  • La Zona Harajuku di Tokyo

Harajuku è il nome comune della zona circostante la stazione di Harajuku, sulla linea Yamanote, a Shibuya, uno dei 23 quartieri speciali di Tokyo. L’area è universalmente nota per essere una fucina di stili di strada e di tendenze giovanili estremamente innovative. La zona ha due principali strade dello shopping, Takeshita ed Omotesando. La prima è dedicata alle mode giovanili e presenta soprattutto piccoli negozi e innumerevoli punti di ristorazione veloce. La seconda invece ha assistito, dalla fine degli anni novanta, ad un incremento di negozi costosi come Louis Vuitton, Chanel, Prada, Tod’s ed altri.

giappone-tokyo-harajuku

  • Il Museo Nazionale di Tokyo

Il Museo Nazionale di Tokyo è un museo d’arte e archeologia con sede a Tokyo fondato nel 1872. Si tratta del più grande e antico museo del Giappone e si trova all’interno del parco di Ueno. Ospita una collezione di oltre 110.000 pezzi tra reperti archeologici ed opere d’arte provenienti dal Giappone e da altri paesi dell’Asia orientale, di cui 87 classificati come tesoro nazionale e 610 come beni culturali importanti.

giappone-tokyo-il-museo-nazionale-di-tokyo

  • Tokyo Tower

La Tokyo Tower è una torre per telecomunicazioni e panoramica situata all’interno dello Shiba Park nel quartiere speciale Minato di Tokyo. È alta 333 m ed è la seconda più alta struttura artificiale del Giappone e la ventitreesima più alta al mondo. La struttura è una torre reticolare ispirata alla Torre Eiffel dipinta di bianco e di arancione internazionale in modo da rispettare le norme di sicurezza aerea.

giappone-tokyo-tokyo-tower

  • Il Palazzo del Governo Metropolitano di Tokyo

Il Palazzo del Governo Metropolitano di Tokyo ospita la sede del governo metropolitano di Tokyo, che governa non solo i 23 quartieri, ma anche le città, paesi e villaggi che compongono Tokyo nel suo complesso. È situato a Shinjuku e l’edificio è costituito da un complesso di 3 strutture, ognuno di essi prende un isolato.

giappone-tokyo-palazzo-del-governo-metropolitano-di-tokyo

  • Il Quartiere Roppongi di Tokyo

Il Quartiere Roppongi è un quartiere di Minato a Tokyo. È particolarmente noto per le Roppongi Hills, per i numerosi night club e per essere meta di numerosi turisti ed espatriati occidentali, sebbene la maggior parte dei visitatori e dei residenti sia giapponese.

giappone-tokyo-roppongi

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Tokyo, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Tokyo!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Pecchino

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Pingback:Cosa vedere e fare a Zagabria – Vacanza Ideale

Commenti chiusi