Cosa vedere e fare a Tashkent

Tashkent è la capitale dell’Uzbekistan. Sorge in un’oasi irrigata dai fiumi Circik e Keles. Il nome della città è mutato più volte. Sotto la dominazione cinese della Dinastia Han era chiamata Beitan. Più tardi cambiò il nome in Chachkand, poi Tashkand ed infine in Tashkent.

Tashkent fu fondata dagli Arabi nel 750 come oasi sul fiume Circik. Per molto tempo fu controllata dalle popolazioni nomadi del Turkestan, finché non fu occupata dai Cinesi. Nel 1219 la città fu distrutta da Gengis Khan, per poi essere ricostruita alcuni anni dopo. Nel 1809 la città verrà annessa al Khanato di Kokand, di cui fece parte fino al 1865, anno in cui venne annessa all’Impero russo. Nel 1889 fu collegata al resto della Russia con la costruzione della ferrovia transcaspica.

Fare un viaggio a Tashkent

Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Tashkent e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono:

  • La Piazza dell’Indipendenza di Tashkent (Mustakillik Square)

Nella Piazza dell’Indipendenza è possibile assistere alle parate, specie in occasione della festa dell’Indipendenza. Al centro della piazza si trova un globo d’ottone decorato con un’enorme cartina dell’Uzbekistan al neon.

Uzbekistan Tashkent La Piazza dell'Indipendenza

  • Il Museo dell’Arte di Uzbekistan

Il Museo dell’Arte di Uzbekistan è il museo più grande di arte nel paese. Inizialmente fu aperto nel 1918 all’interno del palazzo del Principe Nikolay Romanov fino al 1935. Nel tempo il museo cambio spesso nome e posizione.

Uzbekistan Tashkent Il Museo dell’Arte di Uzbekistan

  • L’Amir Temur Square di Tashkent

Amir Temur Square è il cuore della città. Si trova in un punto pittoresco del Tashkent.

Uzbekistan Tashkent L’Amir Temur Square

  • Il Minor Mosque di Tashkent

Minor Mosque fu aperto nel 2014 ed è diventato il posto preferito per gli abitanti della città per fare passeggiate notturne.

Uzbekistan Tashkent Il Minor Mosque

  • Il Museo di Amir Timur di Tashkent

Il Museo di Amir Timur fu aperto nel 1996 ed è relative all’epoca del Regno di Timurids. Amir Timur fu il fondatore del grande impero Timurid ed era considerate un grande leader, politico, stratega ecc.

Uzbekistan Tashkent Il Museo di Amir Timur

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Tashkent, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Tashkent!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Thimphu

One Comment

  1. Pingback: Cosa vedere e fare a Luanda – Vacanza Ideale

Comments are closed.