Cosa vedere e fare a Stoccolma

Stoccolma è la capitale della Svezia. Si trova sulla parte orientale del paese, sul mar Baltico, ed è sviluppata su quattordici isole che affiorano lì dove il lago Malaren incontra il Mar Baltico. Il centro della città è situato potenzialmente nell’acqua, nella baia di Riddarfjarden, ed il centro storico è rappresentato da Gamla Stan. Proprio per queste sue caratteristiche, la città è stata soprannominata la “Venezia del nord”.

Le origini della città sono per lo più sconosciute. Le prime notizie, dotate di una minima attendibilità, provengono da una saga vichinga, nella quale ne viene attribuita la fondazione al Re Agne, della dinastia degli Ynglingar.

Il clima di Stoccolma risente della sua latitudine settentrionale. Nel solstizio d’inverno, a quote prossime al livello del mare, il giorno dura circa 6 ore e 5 minuti. Durante il solstizio d’estate, invece, il giorno arriva a durare circa 18 ore e 37 minuti.

Fare un viaggio a Stoccolma

Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Stoccolma e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono:

  • Gamla stan Stoccolma

Gamla stan è la città vecchia di Stoccolma. La cittadella risale al XIII secolo, ed è essenzialmente formata da vicoli medievali e strade acciottolate. L’architettura tedesca in stile gotico baltico ha avuto una forte influenza nella costruzione di essa.

  • Il Museo Vasa di Stoccolma

Il Museo Vasa di Stoccolma si trova sull’isola di Djurgarden ed espone l’unica nave del XVII secolo rimasta intatta, la Regalskeppet Vasa, un galeone svedese ornato in modo elaborato che affondò durante il suo viaggio inaugurale nell’agosto del 1628.

  • Il Museo Skansen di Stoccolma

Il Museo Skansen di Stoccolma è il primo dei musei all’aperto e degli zoo svedesi. Si trova sull’isola di Djurgarden a Stoccolma. È stato fondato nel 1891 da Artur Hazelius per preservare e mostrare i costumi della provincia prima dell’era industriale.

  • L’Isola Djurgarden di Stoccolma

L’Isola Djurgarden è un’isola ed un parco che si trova nella capitale della Svezia. Si tratta di una delle attrazioni da visitare quando si va in vacanza a Stoccolma.

  • Il Palazzo Reale di Stoccolma

Il Palazzo Reale di Stoccolma è la residenza ufficiale oltre che il più importante palazzo reale della Monarchia svedese. L’edificio è situato sull’isoletta di Stadsholmen, meglio nota come Gamla Stan, accanto al Riksdag. Fu realizzato dopo il 1697, a seguito di un incendio che aveva distrutto la struttura originaria. La prima struttura edificata nel luogo ove poi sorse il palazzo reale di Stoccolma, fu una fortezza contenente al suo interno una torre fortificata risalente al XIII secolo, voluta da Birger Jarl per difendere il Lago Malaren. La fortezza crebbe progressivamente sino a formare un vero e proprio castello, denominato Tre Kronor dalle tre corone che spiccavano sulla torre interna, simbolo della Svezia stessa.

  • Il Municipio di Stoccolma

Il Municipio di Stoccolma è l’edificio che ospita la sede della municipalità di Stoccolma, una delle più piccole della Svezia in termini di area, ma anche la più popolosa e densamente abitata. È inoltre la sede del banchetto dei premi Nobel, oltre che essere un’attrazione turistica. Viene considerato uno degli esempi più importanti di romanticismo svedese.

  • Il Museo Nazionale delle Belle Arti di Stoccolma

Il Museo Nazionale delle Belle Arti è la principale galleria d’arte svedese e si trova sulla penisola di Blasieholmen in centro a Stoccolma. Il museo può esporre un’importante collezione di opere d’arte grazie ai suoi due principali benefattori, Re Gustavo III di Svezia e Carl Gustaf Tessin. Venne fondato nel 1792 con il nome di Kungliga Museet. L’edificio che lo ospita fu costruito tra il 1844 e il 1866 ed è ispirato all’architettura rinascimentale del Nord Italia. Il progetto fu opera dell’architetto tedesco Friedrich August Stüler, progettista anche del Neues Museum di Berlinoquando l’istituzione prese il nome di Nationalmuseum. Il museo ospita circa mezzo milione di disegni dall’epoca medievale a quella contemporanea, una collezione di oggetti di porcellana, dipinti, sculture e anche opere d’arte moderna. Possiede anche una biblioteca d’arte, aperta sia agli studiosi che al pubblico.

  • La Storkyrkan di Stoccolma

La Storkyrkan di Stoccolma è conosciuta anche come la Chiesa di San Nicola, oppure la Cattedrale di Stoccolma. È il principale edificio di culto della capitale svedese, sede della Diocesi di Stoccolma. Situata sull’isola di Gamla Stan e adiacente al Palazzo Reale, è un esempio di Gotico baltico ampiamente rimaneggiato in stile barocco intorno al 1740 da Johan Eberhard Carlberg.

  • La Piazza Sergels torg di Stoccolma

La Piazza Sergels torg è una delle piazze principali di Stoccolma. Rinnovata in larga parte negli anni sessanta, è intitolata allo scultore Johan Tobias Sergel.

  • La Chiesa di Riddarholmen di Stoccolma

La Chiesa di Riddarholmen è un’antica abbazia della città di Stoccolma, situata nell’isola di Riddarholmen.

  • Il Parco Kungstradgarden di Stoccolma

Il Parco Kungstradgarden è un parco situato nella parte centrale di Stoccolma. All’interno del parco sono presenti numerosi bar e luoghi di ristoro, essendo un popolare punto di ritrovo per la popolazione.

  • Bergianska tradgarden di Stoccolma

Bergianska tradgarden è un giardino botanico situato a Stoccolma. Si tratta di una delle attrazioni da visitare quando si va in vacanza nella capitale della Svezia.

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Stoccolma, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Stoccolma!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Bruxelles

One Comment

  1. Pingback: Cosa vedere e fare a Copenaghen – Vacanza Ideale

Comments are closed.