Cosa vedere e fare a Reykjavík

Reykjavík è la capitale e principale città d’Islanda. Si crede che Reykjavík sia stato il primo insediamento permanente dell’isola. La sua fondazione avvenne ad opera di Ingólfur Arnarson intorno all’anno 870. Il significato islandese del nome, in italiano, può essere tradotto in baia fumosa e fu scelto dal fondatore per via dei fumi geotermali che circondano la zona. Lo sviluppo urbano, dalle precedenti fattorie, incominciò solo nel XVIII secolo.

Il clima di Reykjavík è subpolare oceanico. La posizione costiera di Reykjavík la rende soggetta al vento ed infatti in inverno sono comuni le tempeste e i blizzard. Le estati sono fresche, con temperature comprese mediamente tra i 10 °C e i 15 °C, raramente attorno ai 20 °C.

Fare un viaggio a Reykjavík

Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Reykjavík e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono:

  • La Chiesa Hallgrímskirkja di Reykjavík

La Chiesa Hallgrímskirkja è un luogo di culto luterano di Reykjavík, la capitale dell’Islanda. La progettazione di una nuova chiesa per la città di Reykjavík venne commissionata nel 1937 all’architetto di stato Guðjón Samúelsson. Tuttavia, si diede inizio alla costruzione dell’edificio soltanto nel 1945, al termine della seconda guerra mondiale, e la struttura fu completata dopo 38 anni di lavoro, nel 1983.

Islanda Reykjavík La Chiesa Hallgrímskirkja di Reykjavík

  • Il Museo Perlan di Reykjavík

Il Museo Perlan di Reykjavík si trova nella capitale d’Islanda. Fu disegnato da Ingimundur Sveinsson. Si tratta di una delle attrazioni da visitare quando si va in vacanza a Reykjavík.

islanda-reykjavik-il-museo-perlan-di-reykjavik

  • La Cattedrale di Cristo Re di Reykjavík

La Cattedrale di Cristo Re, conosciuta anche come Chiesa di Landakotstún, è il principale luogo di culto cattolico di Reykjavík. La chiesa è sede della cattedra vescovile della diocesi di Reykjavík, unica cattedrale della Chiesa cattolica in Islanda, situata nella parte occidentale della capitale.

islanda-reykjavik-la-cattedrale-di-cristo-re-di-reykjavik

  • Il Museo Nazionale d’Islanda

Il Museo Nazionale d’Islanda si trova a Reykjavík. Fu costruito nel 1863. Si tratta di uno dei musei più importanti del paese.

islanda-reykjavik-il-museo-nazionale-dislanda

  • La Scultura Sun Voyager di Reykjavík

La Scultura Sun Voyager di Reykjavík è una scultura di Jón Gunnar Árnason. Si tratta una delle attrazioni da visitare quando si va in vacanza a Reykjavík.

islanda-reykjavik-la-scultura-sun-voyager-di-reykjavik

  • La Galleria Nazionale d’Islanda

Il Galleria Nazionale d’Islanda si trova a Reykjavík. Si possono ammirare opera di artisti islandesi.

islanda-reykjavik-la-galleria-nazionale-dislanda

  • Il Museo Fallologico Islandese di Reykjavík

Il Museo Fallologico Islandese è probabilmente l’unico museo al mondo che raccoglie una collezione di campioni fallologici appartenenti a tutte le varie specie. Si trova nella capitale d’Islanda.

islanda-reykjavik-il-museo-fallologico-islandese-di-reykjavik

  • Il Museo Marittimo dei Vichinghi di Reykjavík

Il Museo Marittimo dei Vichinghi di Reykjavík è un museo che si trova nella capitale d’Islanda. Fu aperto nel 2005.

islanda-reykjavik-il-museo-marittimo-dei-vichinghi-di-reykjavik

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Reykjavík, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Reykjavík!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Dakar

One Comment

  1. Pingback: Cosa vedere e fare a Tirana – Vacanza Ideale

Comments are closed.