Cosa vedere e fare a Nuuk

Nuuk è la capitale e centro principale della Groenlandia. La città fu fondata nel 1721 dal missionario norvegese Hans Egede col nome Godthab, “Buona speranza”. Allora la Groenlandia era de jure colonia norvegese sotto il Regno di Danimarca e Norvegia, pur non avendo avuto per più di due secoli alcun contatto con la madrepatria. La città è abitata sin dall’epoca dei Vichinghi, nel decimo secolo per poi passare agli Inuit e ai danesi. Il nome danese Godthåb fu abbandonato nel 1979 in favore di quello groenlandese Nuuk, “Il Capo”, in quanto posta alla fine del fiordo Nuup Kangerlua.

Nuuk ha un clima marittimo di influenza polare con inverni freddi e nevosi ed estati fresche. Il mese più freddo è marzo, mentre il più caldo è luglio.

Fare un viaggio a Nuuk

Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Nuuk e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono:

  • Il Museo Nazionale della Groenlandia

Il Museo Nazionale della Groenlandia si trova a Nuuk. Si tratta di uno dei primi musei della Groenlandia. Fu inaugurato nel 1960. Nel museo sono presenti molti artefatti sull’archeologia, sulla storia, sull’arte ecc.

groenlandia-nuuk-il-museo-nazionale-della-groenlandia

  • Il Centro Culturale di Nuuk

Il Centro Culturale di Nuuk si trova nella capitale della Groenlandia ed è una delle attrazioni per chi va in vacanza o per lavoro a Nuuk.

groenlandia-nuuk-il-centro-culturale-di-nuuk

  • La Cattedrale del Salvatore di Nuuk

La Cattedrale del Salvatore di Nuuk si trova nella capitale della Groenlandia. Fu fondata nel 1849. L’edificio è stato realizzato secondo il metodo della costruzione a graticcio e successivamente è stato rivestito con pannelli di legno rossi.

groenlandia-nuuk-la-cattedrale-del-salvatore-di-nuuk

  • Il Museo d’Arte di Nuuk

Il Museo d’Arte di Nuuk è un museo situato nella capitale della Groenlandia. Il museo espone dipinti, sculture e molte opere sono state donate dall’imprenditore Svend Junge. Il museo comprende anche un memoriale dell’artista locale e sacerdote, Niels Lynge.

groenlandia-nuuk-il-museo-darte-di-nuuk

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Nuuk, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Nuuk!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Diego Garcia

One Comment

  1. Pingback: Cosa vedere e fare a Fort de France – Vacanza Ideale

Comments are closed.