Cosa vedere e fare a Nicosia

Nicosia è la capitale di Cipro. Il nome deriva dall’etimo francese Nicosie usata sotto il regno dei Lusignano. Nicosia è la città più popolosa di Cipro e il centro dell’economia cipriota. Si tratta, al 2016, dell’unica capitale ancora divisa. Una recinzione militare, detta “linea Verde”, corre da nordovest a sudest dividendo cosi la città in due zone. Quella meridionale è la capitale della legittima Repubblica di Cipro, invece quella settentrionale dell’autoproclamata (dal 1974) Repubblica turca di Cipro è riconosciuta solo dalla Turchia.

Nicosia non sorge sulla costa ma in una posizione relativamente centrale dell’isola, all’interno della piana della Mesaoria, separata dal mare dalla catena montuosa del Pentadattilo.

Nicosia è stata fondata dai Greci provenienti dalla regione della penisola del Peloponneso, chiamato Acaia, dopo la Guerra di Troia. Conosciuta come Ledra o Ledrae nei tempi antichi, la città fu sede dei re della casata dei Lusignano dal 1192.

Nicosia, come altre grandi città di Cipro, conserva dei resti archeologici greci del periodo definito “arcaico”. A questi si aggiunge l’interessante architettura gotica, costruita durante il regno dei Lusignano e l’epoca delle Crociate, tra questi edifici figura la cattedrale di Nicosia, in stile gotico.

Fare un viaggio a Nicosia

Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Nicosia e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono:

  • Il Museo archeologico di Cipro

Il Museo di Cipro, è considerato il migliore museo dell’isola. Questo museo ripercorre la storia dell’isola con una vasta collezione di manufatti bizantini è una statua di Afrodite del primo secolo dopo Cristo. Ospitato in un modesto palazzetto neoclassico del 1908, il museo di Cipro permette di farsi un’idea precisa della storia di Cipro dai tempi del neolitico fino all’epoca di Settimio Severo.

Cipro Nicosia Il Museo archeologico

  • Buyuk Han

Buyuk Han fu costruito dagli Ottomani nel 1572 per accogliere mercanti e viaggiatori durante la notte. Al centro del cortile si trova una moschea con una fontana per le abluzioni. Divenne la prima prigione della città sotto il controllo britannico e nel 1893 fu trasformato in un ostello per famiglie povere. Ora vi sono diversi caffè e negozi di souvenir.

Cipro Nicosia Buyuk Han

  • Ledra Street

Ledra Street è la più importante via commerciale del centro storico di Nicosia. La strada pedonalizzata attraversa la parte greco-cipriota della capitale e dal 2008 permette l’ingresso alla parte turco-cipriota attraverso l’unico passaggio esistente all’interno delle mura medievali della città.

Cipro Nicosia Ledra Street

  • La Moschea Selimiye di Nicosia

La Moschea Selimiye è conosciuta anche come la Cattedrale di Santa Sofia ed è la principale moschea della città. Ospitata nella più grande e antica chiesa gotica, sembra che sia nata su resti di una cattedrale bizantina. Venne costruita dai Lusignano a partire dal 1209. Per trasformarla in moschea sono stati aggiunti due minareti ed al suo interno è stata modificata inserendo elementi musulmani.

Cipro Nicosia La Moschea Selimiye

  • Le Mura veneziane di Nicosia

Il centro storico è circondato da mura veneziane che hanno un perimetro di 5 km circa e la loro principale caratteristica è la pianta stellare con undici bastioni e tre porte. La porta a nord, Porta di Kyrenia, la porta ad ovest, Porta di Pafos, e la porta ad est, Porta Giuliana ma nota come Porta di Famagosta, caratterizzata da una bellissima facciata con un passaggio a volta. Dopo il restauro, questa porta, è diventata la sede del centro culturale municipale dove si tengono spettacoli e conferenze.

Cipro Nicosia Le Mura veneziane

  • La Cattedrale di Agios Ioannis di Nicosia

La Cattedrale di Agios Ioannis (San Giovanni) sorge dove era ubicata la cappella, risalente al XIV secolo, dell’Abbazia Benedettina di San Giovanni Evangelista. La cattedrale è una chiesa piccola in stile franco bizantino.

Cipro Nicosia La Cattedrale di Agios Ioannis

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Nicosia, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Nicosia!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Moroni

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Pingback:Cosa vedere e fare ad Abu Dhabi – Vacanza Ideale

Commenti chiusi