Cosa vedere e fare a Mosca

Mosca è la capitale e la città più popolosa della Federazione Russa. Sorge sulle sponde del fiume Moscova ed è la prima città d’Europa per popolazione e superficie. Mosca fu fondata nell’anno 1147 da Jurij Dolgorukij. Il suo perimetro si estese nel 1960 fino a includere i paesi limitrofi di Babuskin, Kuncevo, Ljublino, Perovo, Tusino e di Solncevo.

Il clima di Mosca è continentale freddo, caratterizzato da inverni molto lunghi e rigidi ed estati brevi anche se talvolta molto calde. Le precipitazioni sono abbondanti durante tutto l’anno ma raggiungono i picchi durante la primavera e l’autunno. Durante l’inverno le precipitazioni nevose sono piuttosto abbondanti e la temperatura massima media non è superiore a − 5 °C, mentre la minima a − 10 °C.

Fare un viaggio a Mosca

Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Mosca e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono:

  • Il Cremlino di Mosca

Il Cremlino di Mosca è una cittadella fortificata posta nel centro geografico e storico della città di Mosca, sulla riva sinistra del fiume Moscova, sulla collina Borovickij. È la parte più antica della città ed è sede delle istituzioni governative nazionali della Russia, nonché uno dei più importanti complessi artistici e storici della nazione. I primi insediamenti umani nel territorio che ospita il Cremlino risalgono all’età del bronzo.

  • La Cattedrale di San Basilio di Mosca

La Cattedrale dell’Intercessione della Madre di Gesù sul Fossato, popolarmente nota come cattedrale di San Basilio, è una cattedrale della Chiesa ortodossa russa eretta sulla Piazza Rossa di Mosca tra il 1555 e il 1561. Costruita per volontà di Ivan IV di Russia per commemorare la presa di Kazan’ e Astrachan’, essa rappresenta il centro geometrico della città e il fulcro della sua crescita già dal XIV secolo. È stato il più alto edificio della città di Mosca fino al completamento della Grande Torre Campanaria di Ivan il Grande, avvenuto nel 1600.

  • La Piazza Rossa di Mosca

La Piazza Rossa è la piazza principale di Mosca. È adiacente al muro orientale del Cremlino, sede istituzionale del presidente russo.

  • Il Teatro Bolsoj di Mosca

Il Teatro Bolsoj, ovvero Il Grande Teatro, è uno storico centro teatrale di Mosca, in cui vengono allestiti balletti, opere e spettacoli teatrali.

  • Il Parco Gorkij Park di Mosca

Il Parco Gorkij è un parco divertimenti situato nel centro della città di Mosca, intitolato alla persona di Maksim Gor’kij. Fu inaugurato nel 1928.

  • Il Palazzo dell’Armeria di Mosca

Il Palazzo dell’Armeria è un edificio di Mosca all’interno del quale è ospitato uno dei più famosi musei di Arti applicate di tutta la Russia. È ubicato all’interno del Cremlino della capitale. L’edificio, attualmente adibito a sede espositiva, risale al 1581. Nei due piani del palazzo è possibile ammirare, tra le varie cose, anche armi storiche, gioielli, insegne reali e pezzi esclusivi di artigianato in oro e argento, risalenti all’arco di tempo incluso tra i secoli XIII e XIX. All’interno dello stesso edificio è ospitata la mostra permanente del Fondo dei Diamanti, dove sono esposti pezzi particolarmente pregiati di gioielleria artigianale, reliquie degli zar e rare gemme preziose.

  • La Cattedrale di Cristo Salvatore di Mosca

La Cattedrale di Cristo Salvatore è una cattedrale di Mosca, sulla riva della Moscova, a poca distanza dal Cremlino. Si tratta della chiesa ortodossa orientale più alta.

  • Il Museo Puskin delle Belle Arti di Mosca

Il Museo Puskin delle Belle Arti si trova a Mosca e possiede la più grande collezione di arte europea della città. Il museo nacque come raccolta di calchi di sculture famose, a cui si aggiunsero poi opere originali, soprattutto dipinti italiani, olandesi e fiamminghi, spagnola, francese, e materiale archeologico. Tra le opere più celebri c’è il Tesoro di Priamo e la collezione di opere impressioniste e post-impressioniste.

  • Il Villagio Kolomenskoe di Mosca

Il Villagio Kolomenskoe è un antico villaggio situato nella zona sud-est di Mosca. Il villaggio fu menzionato per la prima volta nel testamento di Ivan Kalita nel 1339. Divenne celebre quando, nel 1532, vi fu costruita la chiesa dell’Ascensione per celebrare la nascita di Ivan IV, futuro zar di Russia.

  • La Collina dei Passeri di Mosca

La Collina dei Passeri è uno dei sette colli di Mosca. Rappresenta uno dei punti più alti della capitale russa raggiungendo i 220 metri.

  • Il Mausoleo di Lenin di Mosca

Il Mausoleo di Lenin è un monumento funerario situato sulla Piazza Rossa a Mosca. Esso accoglie le spoglie mortali di Lenin.

  • I Giardini di Alessandro di Mosca

I Giardini di Alessandro si sviluppano per tutta la lunghezza delle mura del Cremlino, di fronte al Maneggio di Mosca. Sono annoverati tra i primi parchi pubblici di Mosca.

  • Il Museo Statale di Storia di Mosca

Il Museo Statale di Storia è un museo di Mosca, collocato tra la Piazza Rossa e la piazza del Maneggio. Gli oggetti esposti illustrano la storia delle popolazioni che hanno occupato il territorio della Russia attuale dal paleolitico fino alla fine del XVIII secolo: dalle reliquie delle tribù preistoriche fino ad opere d’arte di valore inestimabile appartenuti ai membri della dinastia Romanov. In totale la collezione raccoglie circa in milione di pezzi. Il museo fu fondato nel 1872 da Ivan Zabelin, Aleksey Uvarov ed altri slavofili interessati alla promozione della storia russa e della coscienza nazionale.

  • La Cattedrale di Kazan di Mosca

La Cattedrale di Kazan è una chiesa russa ortodossa situata all’angolo nordorientale della Piazza Rossa di Mosca. L’attuale edificio è una ricostruzione della chiesa originale, demolita nel 1936 per ordine dell’allora segretario generale del PCUS, Stalin.

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Mosca, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Mosca!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Londra

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Pingback:Cosa vedere e fare a Madrid – Vacanza Ideale

Commenti chiusi