Cosa vedere e fare a Mascate

Mascate è la capitale dell’Oman ed è anche la città più grande del sultanato. Essa è una delle città più vecchie del Medio Oriente. Mascate copre un’area di circa 1500 chilometri quadrati e nella gran parte della città è vuota e aperta a sviluppi futuri. Ci sono distretti ad alta concentrazione residenziale e commerciale, collocati in zone ben precise.

Mascate è caratterizzata da un clima caldo e arido, con estati lunghe e molto calde e inverni tiepidi. Le precipitazioni annuali a Mascate sono scarse con un totale annuo di circa 10 cm concentrate per lo più da dicembre ad aprile. Il clima è generalmente molto caldo, con temperature che in estate spesso raggiungono i 40 °C, con un’umidità del 40/60%, che è piuttosto alta per tali temperature.

Fare un viaggio a Mascate

Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Mascate e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono:

  • La Grande Moschea del Sultano Qaboos di Mascate

La Grande Moschea Sultan Qaboos di Muscat è una moschea che simboleggia in un certo senso la rinascita del Paese, unita alla sua voglia di modernità al passo con le antiche tradizioni. È l’unica moschea del Paese aperta anche ai non musulmani. Fu costruita tra il 1995 e il 2001.

Oman Mascate La Grande Moschea del Sultano Qaboos

  • Royal Opera House di Mascate

Royal Opera House Muscat è un teatro dell’opera ed è anche un luogo di incontro sulla cultura, l’arte e la muscia. Si trova nel distretto di Shati Al-Qurm. Fu costruito dal Sultano Qaboos ed ha uno stile contemporaneo.  Al suo interno si trova un teatro, giardini, un mercato, un ristorante, un centro musicale ecc.

Oman Mascate Royal Opera House

  • Bait Al Zubair di Mascate

Bait al Zubair è un museo vicino al Ministero dell’Informazione in Al Saidiya Street. Nel museo si possono ammirare collezioni di armi antiche, abiti antichi ecc.

Oman Mascate Bait Al Zubair

  • La Vecchia Muttrah di Mascate

Matrah è una città di circa 150.000 abitanti nella provincia di Mascate nell’Oman. Prima della scoperta dei giacimenti di petrolio la città era il maggior centro commerciale dell’Oman. attualmente il commercio resta la sua principale risorsa anche in virtù del porto, uno dei più grandi della regione.

Oman Mascate La Vecchia Muttrah

  • La Fortezza di Al Jalali di Mascate

La Fortezza di Al Jalali fu ostruita per servire come prigione nelle montagne rocciose durante gli anni 80 del XVI secolo, nel periodo di occupazione portoghese. Successivamente fu convertita in un museo dedicato al patrimonio culturale dell’Oman.

Oman Mascate La Fortezza di Al Jalali

  • Il Palazzo reale Qasr Al Alam di Mascate

Palazzo reale Qasr Al Alam è l’ufficio del Qabus dell’Oman che è il Sultano e il primo ministro. Questo palazzo si erge su di un porto ad acqua profonda ed è protetto su due lati dai forti gemelli Mirani e Jelali. I turisti non sono autorizzati a entrare nel palazzo, ma solo a scattare fotografie davanti all’ingresso principale.

Oman Mascate Il Palazzo reale Qasr Al Alam

  • Il City Centre Muscat Shopping Mall

City Centre Muscat Shopping Mall è un centro commerciale. Si trova Sultan Qaboos Road ed è solo 3 km lontanto dal Muscat International Airport.

Oman Mascate Il City Centre Muscat Shopping Mall

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Mascate, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Mascate!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare ad Astana

2 Comments

  1. Pingback: Cosa vedere e fare a Mascate – Vacanza Id...

  2. Pingback: Cosa vedere e fare a Manama – Vacanza Ideale

Comments are closed.