Cosa vedere e fare a Kinshasa

Kinshasa è la capitale e la maggiore città della Repubblica Democratica del Congo. È la terza grande area metropolitana dell’Africa dopo Il Cairo e Lagos. Kinshasa è la seconda città di lingua francese al mondo, dopo Parigi e davanti a Montréal. Fu fondata da Henry Morton Stanley nel 1881 con il nome di Léopoldville, in onore del sovrano belga Leopoldo II, appena un anno dopo che il suo rivale nell’esplorazione del fiume Congo, Pietro Savorgnan di Brazzà, aveva fondato Brazzaville sulla riva opposta del fiume.

Il clima di Kinshasa è tropicale, caratterizzato da due stagioni ben definite, la stagione umida e la stagione secca, entrambe della durata approssimativa di 6 mesi.

Fare un viaggio a Kinshasa

Le attrazioni più importanti, per chi intende fare un viaggio a Kinshasa e rimanere solo pochi giorni, da non perdere sono:

  • Lola ya Bonobo di Kinshasa

Lola ya Bonobo di Kinshasa è un rifugio per gli bonobo orfani. Fu fondato da Claudine Andre nel 1994 ed è l’unico al mondo.

Repubblica Democratica Kinshasa Lola ya Bonobo di Kinshasa

  • Il Museo Nazionale di Kinshasa

Il Museo Nazionale di Kinshasa si trova nella capitale della Repubblica Democratica del Congo. Si tratta di uno dei musei più importanti del paese.

Repubblica Democratica Kinshasa Il Museo Nazionale di Kinshasa

  • La Cattedrale Notre-Dame di Kinshasa

La Cattedrale Notre-Dame di Kinshasa è una delle attrazioni da visitare per chi va in vacanza nella capitale della Repubblica Democratica del Congo.

Repubblica Democratica Kinshasa La Cattedrale Notre-Dame di Kinshasa

  • L’Academia delle Belle Arti di Kinshasa

L’Academia della Belle Arti di Kinshasa fu fondata nel 1943 da un missionario cattolico belga. Si trova nella capitale della Repubblica Democratica del Congo.

Repubblica Democratica Kinshasa L’Academia delle Belle Arti di Kinshasa

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Kinshasa, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Kinshasa!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Brazzaville

One Comment

  1. Pingback: Cosa vedere e fare a Kigali – Vacanza Ideale

Comments are closed.