Cosa vedere e fare a Gibilterra

Gibilterra è un territorio d’Oltremare del Regno Unito. Si trova nell’Europa sudoccidentale, sulla costa meridionale della Spagna, all’estremità orientale dello stretto omonimo, che collega l’oceano Atlantico e il mar Mediterraneo.

Il clima del Gibilterra è subtropicale mediterraneo, caratterizzato da un lungo periodo di siccità estiva ed inverni piovosi con temperature miti.

Fare un viaggio a Gibilterra

Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Gibilterra e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono:

  • La Grotta St. Michael di Gibilterra

La Grotta St. Michael di Gibilterra è la grotta più visitata. Si tratta di una delle attrazioni per chi va in vacanza a Gibilterra.

gibilterra-la-grotta-st-michael-di-gibilterra

  • Il Museo di Gibilterra

Il Museo di Gibilterra espone importanti reperti riguardo la storia e le dominazioni succedutesi a Gibilterra, ad esempio i bagni arabi, un teschio di una donna di Neanderthal di 100 mila anni fa ritrovato in questa terra nel 1840 ecc.

gibilterra-il-museo-di-gibilterra

  • La Moschea Ibrahim-al-Ibrahim di Gibilterra

La Moschea Ibrahim-al-Ibrahim, conosciuta anche come moschea di Fahd bin Abdulaziz al-Saud o moschea dei Custodi delle Sante Moschee è una moschea che si trova a Gibilterra. La moschea fu inaugurata ufficialmente nel 1997.

gibilterra-la-moschea-ibrahim-al-ibrahim-di-gibilterra

  • La Chiesa di Sant’Andrea di Gibilterra

La Chiesa di Sant’Andrea di Gibilterra è un edificio di culto protestante e fa parte della Chiesa di Scozia. La costruzione incominciò nel 1853 e venne aperta per la prima messa nel maggio 1854. Venne costruita per i soldati scozzesi di stanza a Gibilterra ed oggi accoglie tutti i fedeli presbiteriani di Gibilterra.

gibilterra-la-chiesa-di-santandrea-di-gibilterra

  • Il Castello Moresco di Gibilterra

Il Castello Moresco di Gibilterra è residuo dell’occupazione moresca di Gibilterra, che è durata 710 anni. Venne costruito nel 711 quando il condottiero di origine berbera Tariq ibn Ziyad conquistò la Rocca che prese il suo nome. Il castello rimase nelle mani degli Arabi per 711 anni. Nel 1462, venne occupato dal duca di Medina-Sidonia, come vassallo della Corona di Castiglia.

gibilterra-il-castello-moresco-di-gibilterra

  • I Giardini Botanici di Gibilterra

I Giardini Botanici di Gibilterra furono creati dopo l’ordine dato dal Governatore britannico Generale George Don nel 1816. Si tratta di una delle attrazioni per chi va in vacanza a Gibilterra.

gibilterra-i-giardini-botanici-di-gibilterra

  • La Rocca di Gibilterra

La Rocca di Gibilterra è un promontorio di origine calcarea e risale al periodo Giurassico a circa 200 milioni di anni fa, quando la Placca africana si scontrò con la Placca euroasiatica.

gibilterra-la-rocca-di-gibilterra

  • La Cattedrale di Santa Maria Incoronata di Gibilterra

La Cattedrale di Santa Maria Incoronata è la cattedrale cattolica di Gibilterra. L’edificio originario fu costruito durante il periodo spagnolo. Subito dopo la conquista della città ai Mori, la moschea principale fu trasformata in chiesa parrocchiale. In seguito, sotto il dominio dei Re Cattolici, il vecchio edificio è stato demolito ed è stata eretta una nuova chiesa in stile gotico. Il piccolo cortile della cattedrale è il residuo del tribunale moresco della precedente moschea.

gibilterra-la-cattedrale-di-santa-maria-incoronata-di-gibilterra

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Gibilterra, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Gibilterra!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare ad Andorra la Vella

One Comment

  1. Pingback: Cosa vedere e fare a Vaduz – Vacanza Ideale

Comments are closed.