Cosa vedere e fare a Gaborone

Gaborone è la capitale del Botswana e prese il posto di Mafeking come capitale del Protettorato del Bechuanaland nel 1965. Mafeking, oggi Mafikeng, era al di fuori del Protettorato del Bechuanaland. Quando il protettorato divenne indipendente col nome di Botswana fu necessario trovare una capitale all’interno del suo territorio. Inizialmente si penso alla Lobatse, ma venne deciso che sarebbe stata troppo limitata. Allo si decise di costruire una nuova città capitale, adiacente a Gaberones.

La nuova città, Gaborone, gode di una disponibilità d’acqua relativamente buona, che ne ha facilitato la crescita. In origine era prevista per essere una città abbastanza piccola, ma è cresciuta rapidamente.

La vecchia Gaberones divenne un sobborgo della nuova Gaborone, ed è oggi nota come Il Villaggio.

Fare un viaggio a Gaborone

Le attrazioni più importanti, per chi intende fare un viaggio a Gaborone e rimanere solo pochi giorni, da non perdere sono:

  • Il Monumento dei tre Capi di Gaborone

Il Monumento dei tre Capi è un monumento che raggruppa 3 sculture in bronzo e si trova nel Distretto centrale di Gaborone, Botswana.

Botswana Gaborone Il Monumento dei tre Capi

  • Il Museo Nazionale di Botswana

Il Museo Nazionale di Botswana è conosciuto anche con il nome di Museo Nazionale e Galleria d’Arte. Nel museo si possono trovare prodotti costruiti con tecniche artigianali e pitture di pittori locali.

Botswana Gaborone Il Museo Nazionale di Botswana

  • La Cattedrale Cristo Re di Gaborone

La Cattedrale Cristo Re è una chiesa cattolica romana che si trova in Gaborone.

Botswana Gaborone La Cattedrale Cristo Re

  • Il Tempio Sri Balaji di Gaborone

Il Tempio Sri Balaji fu costruito dall’idea di un gruppo di amici per offrire alla communita un posto dedicato all’architettura Indiana tradizionale.

Botswana Gaborone Il Tempio Sri Balaji

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Gaborone, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Gaborone!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Tbilisi

Aggiungi ai preferiti : Permalink.