Cosa vedere e fare a Dublino

Dublino è la capitale della Repubblica d’Irlanda, oltre che la città più grande e popolata, non solo del paese, ma di tutta l’isola. La città è situata sulla foce del fiume Liffey, al centro della costa orientale dell’isola e di quella che oggi viene chiamata Dublin Region, affacciata sul Mar d’Irlanda. Fu fondata dai Vichinghi come centro per il commercio di schiavi. È stata la capitale irlandese sin dai tempi medievali. Le prime notizie sull’esistenza di Dublino, la cui data di fondazione rimane incerta, ci giungono da Claudio Tolomeo nel 140 d.C. che vi si riferisce con il nome di Eblana. Per i primi secoli dopo Cristo le notizie sono sporadiche e intessute di miti e leggende. Il dato più antico, a parte la testimonianza di epoca romana, è la vittoria riportata dagli abitanti della città contro le popolazioni del Leinster nel 291, mentre intorno al 450 Patrizio d’Irlanda probabilmente era impegnato in città nell’opera di diffusione del Cristianesimo.

Fare un viaggio a Dublino

Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Dublino e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono:

  • Guinness Storehouse di Dublino

Guinness Storehouse di Dublino si trova nella capitale dell’Irlanda. Fu aperta nel 2000. Si tratta di una delle attrazioni più importanti da visitare quando si va in vacanza a Dublino.

irlanda-dublino-guinness-storehouse-di-dublino

  • Il Museo Kilmainham Gaol di Dublino

Il Museo Kilmainham Gaol è una ex prigione, situata a Cill Mhaighneann un sobborgo di Dublino. Numerosi leader di ribellioni irlandesi furono imprigionati e alcuni furono giustiziati nella prigione. La prigione è stata anche usata come set per vari film. Quando fu costruita nel 1796, Kilmainham Gaol fu chiamata la “Nuova Prigione”, per distinguerla dalla vecchia prigione che fu una prigione sotterranea. Durante i 140 anni fu usata come una prigione, ospitando nelle sue celle molte delle persone coinvolte nella campagna per l’indipendenza irlandese. I leader del 1916 furono detenuti e giustiziati qui, e l’ultimo prigioniero fu Eamon de Valera. A volte, anche i bambini venivano arrestati per piccoli reati, e si dice che la bimba più giovane avesse sette anni, il bimbo più giovane invece, solo cinque. Molti adulti furono deportati in Australia.

irlanda-dublino-il-museo-kilmainham-gaol-di-dublino

  • Il Museo Nazionale d’Irlanda

Il Museo Nazionale d’Irlanda si trova a Dublino ed è uno dei musei più importanti del paese.

irlanda-dublino-il-museo-nazionale-dirlanda

  • La Cattedrale di San Patrizio di Dublino

La Cattedrale di San Patrizio di Dublino è una delle due cattedrali protestanti sotto l’egida della Chiesa d’Irlanda di Dublino.

irlanda-dublino-la-cattedrale-di-san-patrizio-di-dublino

  • La Libreria Chester Beatty di Dublino

La Libreria Chester Beatty è stata fondata a Dublino nel 1950, per accogliere le collezioni di miniature del magnate Sir Alfred Chester Beatty. Le collezioni della biblioteca sono articolate in due segmenti che sono le Tradizioni Sacre e le Tradizioni Artistiche. Entrambe esibiscono manoscritti, miniature, stampe, disegni, libri rari e alcune espressioni artistiche della cultura islamica, dell’Asia orientale e dell’Occidente. La biblioteca è una delle fonti principali per lo studio dell’Antico e del Nuovo Testamento e vanta una delle più significative collezioni di manufatti islamici e dell’Estremo Oriente. Il museo ospita parimenti numerose esposizioni temporanee, molte delle quali includono capolavori artistici prestati da istituzioni e collezioni straniere. Il museo contiene un certo numero di oggetti di valore inestimabile, incluso uno dei volumi sopravvissuti illustrati della prima Storia del Profeta di Ibn Ishaq e il cosiddetto Vangelo di Mani che si ritiene essere l’ultima testimonianza rimanente del Manicheismo.

irlanda-dublino-la-libreria-chester-beatty-di-dublino

  • Il Quartiere Temple Bar di Dublino

Il Quartiere Temple Bar è un quartiere del centro di Dublino particolarmente rinomato, ritrovo di molti artisti di strada, ristrutturato e rinnovato a partire dagli anni novanta ed adibito ad autentico luogo turistico. Nel quartiere, centro della vita notturna della capitale irlandese, vi sono numerosi pub e club.

irlanda-dublino-il-quartiere-temple-bar-di-dublino

  • Il Parco Phoenix di Dublino

Il Parco Phoenix di Dublino è un grande parco situato a 3 km a nord-ovest del centro di Dublino. Ricco di prati e viali alberati, esteso 712 ettari, è delimitato da una cinta muraria di 16 km di perimetro. Il parco ospita anche una colonia di daini.

irlanda-dublino-il-parco-phoenix-di-dublino

  • La Cattedrale di Cristo di Dublino

La Cattedrale di Cristo è una cattedrale di Dublino e uno dei principali monumenti della capitale irlandese. È la cattedrale della diocesi anglicana di Dublino e Glendalough. L’attuale struttura della cattedrale risale al 1870, ma essa è stata sostituita ad una in legno, molto più antica, costruita per volontà del primo re vichingo Sigtrygg Barba di Seta, nel 1038, dopo la sua conversione al cristianesimo. Distrutta da un incendio, la chiesa fu ricostruita dai Normanni durante il loro dominio, fra gli anni 1173 e 1240. In seguito, la cattedrale fu lasciata in rovina, ma grazie ad un lungo restauro del XIX secolo, oggi è osservabile com’era una volta.

irlanda-dublino-la-cattedrale-di-cristo-di-dublino

  • Il Castello di Dublino

Il Castello di Dublino è un maniero situato nella sponda meridionale del Liffey, a Dublino. Il castello originale di Dublino fu costruito nel 1204, dal re Giovanni d’Inghilterra.

irlanda-dublino-il-castello-di-dublino

  • La Galleria Nazionale d’Irlanda

La Galleria Nazionale d’Irlanda si trova a Dublino ed ospita la collezione d’arte irlandese e europea. Fu fondata nel 1854.

irlanda-dublino-la-galleria-nazionale-dirlanda

  • Lo Zoo di Dublino

Lo Zoo di Dublino è il più grande giardino zoologico dell’Irlanda e una delle principali attrazioni di Dublino. È stato costruito nel 1830 ed è il quarto zoo scientifico del mondo dopo lo zoo di Vienna, il London Zoo e il Jardin des Plantes di Parigi. Lo zoo occupa 28 ettari di Phoenix Park e ospita centinaia di specie di animali selvaggi e uccelli tropicali.

irlanda-dublino-lo-zoo-di-dublino

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Dublino, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Dublino!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Città del Vaticano

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Pingback:Cosa vedere e fare a Berna – Vacanza Ideale

Commenti chiusi