Cosa vedere e fare a Città del Messico

Città del Messico è la capitale del Messico. Si tratta della città più popolata del Paese e una delle più grandi del mondo. I più antichi indizi dell’occupazione umana sul territorio del Distretto Federale arrivano da San Bartolo Atepehuacán, e corrispondono al 9500-7000 a.C. Durante i primi tre millenni della nostra era, sotto l’influsso della cultura Olmeca, si svilupparono qui varie popolazioni importanti come Cuicuilco.

Fare un viaggio a Città del Messico

Le attrazioni più importanti, per chi intende fare un viaggio a Città del Messico e rimanere solo pochi giorni, da non perdere sono:

  • Il Museo Nazionale di Antropologia di Città del Messico

Il Museo Nazionale di Antropologia della Città del Messico è il museo più importante del Messico. È situato nel bosco di Chapultepec all’interno di Città del Messico. La costruzione dell’attuale museo iniziò nel 1963. Il progetto fu coordinato dall’architetto Pedro Ramirez Vazquez assistito dagli architetti Ragael Mijares e Jorge Campuzano. La costruzione del progetto durò 19 Mesi e il 17 settembre 1964 fu inaugurato dal presidente Adolfo Lopez Mateos. Il museo vanta di 44.000 m² coperti. In tutti questi spazi si trova la maggiore collezione del mondo di arte precolombiana delle culture Maya, Azteca, Olmeca, teotihuacana, Tolteca, Zapoteca e Mixteca. Tra gli altri popoli che occupavano il vastissimo territorio del Messico al piano superiore si può ammirare una vasta esposizione di reperti dei popoli indigeni del giorno d’oggi.

citta-del-messico-il-museo-nazionale-di-antropologia-di-citta-del-messico

  • La Cattedrale Metropolitana di Città del Messico

La Cattedrale Metropolitana della Città del Messico è una grande chiesa cattolica situata nella piazza della Costituzione di Città del Messico conosciuta anche come lo Zócalo.

citta-del-messico-la-cattedrale-metropolitana-di-citta-del-messico

  • Il Centro Storico di Città del Messico

Il Centro Storico o Primo Quadro di Città del Messico è il nucleo originario della città. Nel 1987 è stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, assieme a Xochimilco. Il centro storico nacque all’arrivo dei primi europei in Messico. Era anche il centro dell’antica Tenochtitlàn, e venne costruito in seguito alla distruzione da parte degli spagnoli dell’antica città, quando arrivò il momento di costruire la capitale della Nuova Spagna. Il centro storico è anche conosciuto come la città dei palazzi. Esso ricevette questo nome poiché in 668 isolati sorgono circa 1.500 edifici catalogati come palazzi di valore artistico o storico, con funzione religiosa, civile, assistenziale, ospedaliera, amministrativa, educativa e culturale. Essi sono stati costruiti fra il XVI e il XX secolo.

citta-del-messico-il-centro-storico-di-citta-del-messico

  • Templo Mayor di Città del Messico

La Grande Piramide o Templo Mayor di Città del Messico era il tempio principale di Tenochtitlan, attuale Città del Messico, capitale dell’impero azteco. Nel 1337 cominciò la costruzione del tempio, che nel corso del tempo venne più volte ampliato e ricostruito. La sua costruzione terminò nel 1487.

citta-del-messico-templo-mayor-di-citta-del-messico

  • La Piazza della Costituzione di Città del Messico

La Piazza della Costituzione è la principale piazza di Città del Messico ed è una delle più grandi al mondo. Popolarmente è chiamata el Zócalo ed è considerato il centro dell’identità nazionale messicana.

citta-del-messico-la-piazza-della-costituzione-di-citta-del-messico

  • Lo Zoo Chapultepec di Città del Messico

Lo Zoo Chapultepec di Città del Messico si trova nel Parco Chapultepec. Si tratta di uno delle attrazioni da visitare quando si va in vacanz a Città del Messico. Fu costruito nel 1923 dal biologo Alfonso Luis Herrera.

citta-del-messico-lo-zoo-chapultepec-di-citta-del-messico

  • Il Museo Frida Kahlo di Città del Messico

Il Museo Frida Kahlo di Città del Messico, conosciuto anche come il Museo della Casa Azul è situato nel centro di Coyoacán, un sobborgo di Città del Messico. Il museo è stato aperto al pubblico dal 1958.

citta-del-messico-il-museo-frida-kahlo-di-citta-del-messico

  • Palacio de Bellas Artes di Città del Messico

Il Palacio de Bellas Artes di Città del Messico è il teatro dell’opera e la sala da concerto più importante del Messico. Al suo interno si trovano murales di José Clemente Orozco, Diego Rivera e David Alfaro Siqueiros, tra gli altri.

citta-del-messico-palacio-de-bellas-artes-di-citta-del-messico

  • Il Castello di Chapultepec di Città del Messico

Il Castello di Chapultepec di Città del Messico è un castello che si trova sul monte di Chapultepec al centro dell’omonimo parco, situato a Città del Messico ad un’altezza di 2.325 metri sopra il livello del mare. Fu costruito dal viceré Bernardo de Gáivez e Madrid sopra il monte del Chapulin.

citta-del-messico-il-castello-di-chapultepec-di-citta-del-messico

  • La Basilica di Nostra Signora di Guadalupe di Città del Messico

La Basilica di Nostra Signora di Guadalupe di Città del Messico è il principale luogo di culto cattolico del Messico e di tutta l’America Latina.

citta-del-messico-la-basilica-di-nostra-signora-di-guadalupe-di-citta-del-messico

  • La Colonna dell’Indipendenza di Città del Messico

La Colonna dell’indipendenza è un monumento storico che si trova a Città del Messico.  Il monumento fu proposto dal presidente del Messico Porfirio Diaz, per commemorare il primo centenario di vita del paese. Originariamente si pensava di costruirlo nel centro dello Zócalo, ma alla fine fu collocato su Paseo de la Reforma a Città del Messico. Il concorso per il disegno fu aperto nel 1877. La principale figura del monumento è la statua dell’Angelo. In realtà non si tratta di un angelo, ma della rappresentazione della dea greca Nike, la dea alata della vittoria. Porta in mano una corona di alloro, regalo offerto ai vincitori e nell’altra mano tiene una catena rotta che rappresenta la libertà dal dominio spagnolo. La prima pietra fu posta il 2 gennaio 1902 dal presidente Porfirio Díaz. L’opera fu conclusa nel 1910 e fu inaugurata il 16 settembre per commemorare il centenario dell’indipendenza del Messico.

citta-del-messico-la-colonna-dellindipendenza-di-citta-del-messico

  • Il Museo Soumaya di Città del Messico

Il Museo Soumaya, opera dell´architetto Fernando Romero, è una istituzione culturale senza fini di lucro sita a Città del Messico, di proprietà della Fondazione Carlos Slim.

citta-del-messico-il-museo-soumaya-di-citta-del-messico

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Città del Messico, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Città del Messico!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare ad Avana

One Comment

  1. Pingback: Cosa vedere e fare a Washington – Vacanza Ideale

Comments are closed.