Cosa vedere e fare a Berna

Berna è la capitale della Confederazione Elvetica e sede del parlamento e del governo svizzero. In Svizzera non vi sono disposizioni normative che designino formalmente una “capitale” dello stato federale, Berna svolge tali funzioni col nome di città federale.

Non esiste alcuna prova archeologica che indica un insediamento sul sito del centro cittadino odierno prima del XII secolo.

Fare un viaggio a Berna

Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Berna e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono:

  • Il Museo Zentrum Paul Klee di Berna

Il Muse Zentrum Paul Klee è un museo situato a Berna per la promozione e la conoscenza dell’opera dell’artista Paul Klee. Fu progettato dall’architetto Renzo Piano ed inaugurato nel 2005. Oltre alle opere più conosciute si possono ammirare anche molti oggetti privati, come le marionette che lo stesso Paul fece per il proprio figlio Felix, piante secche, conchiglie minerali e soprattutto molti manoscritti che fungono da filo conduttore tra le opere e la vita dell’artista. Si possono inoltre ammirare opere di Vasily Kandinsky, Franz Marc e Alexej von Jawlensky che lo stesso Paul ricevette personalmente in regalo.

  • Il Museo Storico di Berna

Il Museo storico di Berna è il secondo più grande museo storico della Svizzera. L’edificio venne costruito nel 1894 da André Lambert e doveva essere il Museo Nazionale Svizzero, che poi venne invece collocato a Zurigo. Il museo contiene reperti sulla storia di Berna e del suo territorio dalla preistoria al presente, ed ospita anche alcune esposizioni permanenti sull’Asia e sull’Egitto. Dal 2005 si è aggiunto anche una sezione su Albert Einstein e la sua vita, con numerosi reperti del suo soggiorno a Berna.

  • Il Palazzo Federale di Berna

Il Palazzo Federale di Berna è il luogo in cui si tengono le sedute dell’Assemblea federale e del Consiglio federale svizzeri. L’edificio fu disegnato dall’architetto Hans Wilhelm Auer e venne inaugurato nel 1902.

  • La Torre dell’Orologio di Berna

La Torre dell’Orologio di Berna è stata la prima torre occidentale della città e con il suo famoso orologio astronomico costruito nel 1530 è oggi una delle attrazioni principali di Berna e il più antico orologio di queste dimensioni della Svizzera.

  • Il Parco Dahlholzli di Berna

Il Parco Dahlholzli di Berna è un parco faunistico pubblico istituito nella capitale elvetica di Berna. Fu fondato nel 1937 e si estende su un’area di 300.000 metri quadrati.

  • La Fossa degli Orsi di Berna

La Fossa degli Orsi è una delle mete turistiche più visitate di Berna. Secondo una leggenda, Berthold V di Zahringen, fondatore della città, uccise un orso nell’ansa del fiume Aare, il luogo dove ancor oggi sorge Berna. Per questo motivo, il nome Bern viene fatto derivare da Bär, ovvero orso in lingua tedesca. La raffigurazione di questo animale caratterizza anche oggi lo stemma cittadino.

  • La Cattedrale di Berna

La Cattedrale di Berna è il più importante edificio di culto evangelico riformato della città di Berna. La costruzione fu progettata da Matthaus Ensinger e iniziata nel 1421. Sostituiva la costruzione precedente medievale e veniva dedicata al santo Vincenzo di Saragozza, ma seguendo gli sviluppi storici del cantone di Berna, la chiesa fu più tardi convertita al protestantesimo.

  • Il Museo di Storia Naturale di Berna

Il Museo di Storia Naturale è uno dei musei più importanti di Berna in Svizzera.

  • Il Museo dell’Arte di Berna

Il Museo dell’Arte di Berna è un museo d’arte antica, arte moderna ed arte contemporanea. Il nucleo iniziale della collezione è composto da una dozzina di quadri che furono acquistati nel 1821 dal canton Berna. Attualmente le parti più importanti del museo sono il Trecento italiano, l’arte bernese dal XV al XIX secolo, l’arte francese da Eugène Delacroix e Gustave Courbet fino a Salvador Dalí ed André Masson, l’espressionismo tedesco e le nuove tendenze artistiche fino ai giorni d’oggi. Nel Kunstmuseum di Berna si trova la donazione di Adolf Wolfli.

  • Old City di Bern

Old City di Berna è la parte antica della città. Si tratta di una delle attrazioni da non perdere quando si va in vacanza a Berna.

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Berna, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Berna!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Dublino

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Pingback:Cosa vedere e fare a Bruxelles – Vacanza Ideale

Commenti chiusi