Cosa vedere e fare a Belgrado

Belgrado è la capitale della Serbia. Si trova nel punto di confluenza tra i fiumi Sava e Danubio, dove il territorio della Penisola Balcanica incontra la Pannonia. È una delle città più antiche d’Europa. Nel 4800 a.C. circa, nell’area dell’attuale città di Belgrado si sviluppò la cultura Starcevo. Il medesimo territorio fu occupato alcuni secoli dopo dal popolo dei Vinca. Nel terzo secolo a.C. i Celti fondarono un villaggio nella zona che oggi è il centro storico di Belgrado, che fu, successivamente, conquistato dai Romani, che gli diedero il nome di Singidunum. Dal IX al XVI secolo Singidunum fu sotto il potere dei Bizantini, dei Bulgari, dei Magiari e dei Serbi. Nel 1521 gli Ottomani la conquistarono. Tra il XVII secolo e il XVIII secolo Belgrado fu più volte espugnata e perduta della Casa d’Asburgo. Dopo la definitiva liberazione, nel 1841, dal dominio turco, divenne la capitale del Principato di Serbia, che, nel 1882 fu rinominato Regno di Serbia. La città fu capitale della Jugoslavia dal 1918 al 1991.

Belgrado gode di un moderato tiepido clima continentale. La temperatura media annua è di 11,7 °C. In un anno a Belgrado, mediamente, ci sono trenta giorni in cui la temperatura è superiore ai 30 °C, e novantacinque giorni in cui la temperatura è sopra i 25 °C.

Fare un viaggio a Belgrado

Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Belgrado e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono:

  • La Fortezza di Belgrado

La Fortezza di Belgrado si trova nella capitale della Serbia ed è una delle attrazioni da visitare quando si va in vacanza a Belgrado.

serbia-belgrado-la-fortezza-di-belgrado

  • Il Tempio di San Sava di Belgrado

Il Tempio di San Sava è la più grande chiesa ortodossa al mondo e si trova a Belgrado.

serbia-belgrado-il-tempio-di-san-sava-di-belgrado

  • Il Museo Nikola Tesla di Belgrado

Il Museo Nikola Tesla è un’istituzione culturale ubicata a Belgrado. E’dedicata alla vita ed all’opera del fisico serbo Nikola Tesla. Il museo è ospitato in una palazzina situata nel centro storico di Belgrado costruita nel 1929 su progetto dell’architetto Dragisa Brasovan.

serbia-belgrado-il-museo-nikola-tesla-di-belgrado

  • Il Museo Militare di Belgrado

Il Museo Militare di Belgrado fu fondato nel 1878 ed è uno dei musei più importanti da visitare quando si va a Belgrado.

Serbia-Belgrado-Il-Museo-Militare-di-Belgrado.jpg

  • La Torre Avala di Belgrado

La Torre Avala di Belgrado è alta 204.5 m. La prima torre fu costruita nel 1965.

serbia-belgrado-la-torre-avala-di-belgrado

  • Il Parco Kalemegdan di Belgrado

Il Parco Kalemegdan è il più grande parco della città di Belgrado. È situato nella municipalità di Stari Grad, nel centro della capitale serba.

serbia-belgrado-lil-parco-kalemegdan-di-belgrado

  • Il Museo dell’Aeronautica di Belgrado

Il Museo dell’Aeronautica di Belgrado si trova nella capitale della Serbia. Fu fondato nel 1957. La collezione principale è ospitata in una struttura di vetro a base geoidica, mentre altri piccoli aerei o elicotteri sono esposti in altri edifici o all’esterno.

serbia-belgrado-il-museo-dellaeronautica-di-belgrado

  • Il Museo Nazionale di Serbia

Il Museo Nazionale di Serbia è situato a Belgrado. Fu fondato nel 1844 e contiene più di 400.000 oggetti, tra cui anche molti capolavori provenienti dall’estero. La collezione di disegni e stampe di artisti internazionali comprende 2.446 oggetti, mentre quella dell’arte jugoslava e serba ne ha più di 6.000, di cui 1.700 sono dipinti di autori serbi dal XVIII al XIX secolo e 3.000 sono dipinti del XX secolo. Quest’ultima collezione non include quella dell’arte serba medievale.

serbia-belgrado-il-museo-nazionale-di-serbia

  • Lo Zoo di Belgrado

Lo Zoo di Belgrado si trova nella capitale delle Serbia. Fu fondato nel 1936 ed è uno dei zoo primi zoo aperti in Europa. Ha una superficie di 7 ettari e sono presenti più di 2.000 animali di 270 diverse specie.

serbia-belgrado-lo-zoo-di-belgrado

Ricordatevi

Queste non sono le uniche attrazioni a Belgrado, ma non si può fare una lista esaustiva considerando che spesso che le cose che cerchiamo di vedere e provare variano da persona a persona.

La cosa ottimale, quando si visita una nuova città, sarebbe quella di conoscere anche la storia, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi, imparare qualche termine della loro lingua, assaporare i cibi, respirare l’atmosfera ecc. Sicuramente per fare ciò serve molto tempo a disposizione, ma anche molto denaro che purtroppo la maggior parte delle persone non dispone.

Buon viaggio e buon divertimento a Belgrado!

Vacanza Ideale

Leggi anche: Cosa vedere e fare a Varsavia

One Comment

  1. Pingback: Cosa vedere e fare a Lubiana – Vacanza Ideale

Comments are closed.