Cosa vedere e fare a Nicosia

Nicosia è la capitale di Cipro. Il nome deriva dall’etimo francese Nicosie usata sotto il regno dei Lusignano. Nicosia è la città più popolosa di Cipro e il centro dell’economia cipriota. Si tratta, al 2016, dell’unica capitale ancora divisa. Una recinzione militare, detta “linea Verde”, corre da nordovest a sudest dividendo cosi la città in due zone. Quella meridionale è la capitale della legittima Repubblica di Cipro, invece quella settentrionale dell’autoproclamata (dal 1974) Repubblica turca di Cipro è riconosciuta solo dalla Turchia. Nicosia non sorge sulla costa ma in una posizione relativamente centrale dell’isola, all’interno della piana della Mesaoria, separata… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Salisburgo

Salisburgo è una città dell’Austria centro-settentrionale a circa 300 km ad ovest di Vienna. È conosciuta nel mondo per la sua architettura barocca italianeggiante, per il suo rapporto con la musica, diede i natali a Wolfgang Amadeus Mozart, e con le Alpi. Salisburgo è Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. È inoltre un centro industriale con, principalmente, industrie alimentari, chimiche e tessili. Fare un viaggio a Salisburgo Le attrazioni più importanti per chi intende fare un viaggio a Salisburgo e rimanere solo pochi giorni da non perdere sono: La Fortezza di Salisburgo La Fortezza di Salisburgo è una fortezza medievale che domina la… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Salonicco

Salonicco, toponimo italiano moderno corrispondente all’antico Tessalonica, è la seconda città della Grecia per numero di abitanti e la prima e più importante della regione greca della Macedonia. È inoltre il capoluogo della periferia greca della Macedonia Centrale La città venne fondata attorno al 315 a.C. da Cassandro, Re dei Macedoni, nelle vicinanze o sul luogo dove sorgeva l’antica città di Therma e diversi altri villaggi. Cassandro le diede il nome di sua moglie Tessalonica, che era anche sorellastra di Alessandro Magno. È chiamata ufficiosamente Symprotevousa, ovvero co-capitale, titolo d’onore in quanto, accanto a Costantinopoli, era la Symbasilevousa, cioè co-regnante… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Porto

Porto è una città del Portogallo, capoluogo del distretto omonimo e terza città più popolosa del Paese. Si trova sulla riva settentrionale del fiume Douro, poco lontano dall’Oceano Atlantico. I riferimenti storici alla città risalgono al V secolo e all’epoca romana. Nel periodo precedente alla fondazione del Portogallo, era chiamata Portus Cale. Il territorio circostante venne quindi detto Condado Portucalense. Questa nazione divenne in seguito il regno indipendente chiamato Portogallo, che si espanse fino ai suoi attuali confini meridionali e in seguito riconquistò il territorio perso ai mori invasori. Durante il XVIII e XIX secolo, la città divenne un importante… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Barcellona

Barcellona è una città della Spagna, capoluogo della Catalogna. È situata nella Spagna orientale, sul mar Mediterraneo a sud della catena montuosa dei Pirenei e 150 km dal Col du Perthus, che segna il confine con la Francia. Secondo la leggenda, a fondare la città di Barcellona fu il cartaginese Amilcare Barca, padre di Annibale. In realtà l’esistenza di una Barcellona punica non si è mai potuta provare, così come sembra non avere molto più fondamento la nascita e lo sviluppo di un insediamento greco nelle immediate vicinanze della città. È probabile che i primi abitanti di Barcino, fondata intorno… CONTINUA A LEGGERE