Cosa vedere e fare a Bamako

Bamako è la capitale e la città più popolosa del Mali. La città sorge sul Niger, nelle vicinanze delle rapide che separano la valle del Niger superiore e la valle del medio Niger, nella parte sud-occidentale del paese. Bamako è abitata sin dal paleolitico, anche se dal punto di vista storico risulta fondata verso la fine del XVI secolo dai Nairé. La città fu un importante centro commerciale nonché principale centro dell’insegnamento dell’Islam, sotto l’impero del Mali, ma entrò in declino nel XIX secolo. Nel 1960 Bamako diventa capitale di Mali. La capitale di Mali, Bamako, ha un clima tropicale… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Bissau

Bissau è la capitale della Repubblica della Guinea Bissau ed è anche il principale centro amministrativo, portuale e militare della nazione. Bissau è collocata sull’estuario del fiume Geba, che sfocia nell’Oceano Atlantico. La città fu fondata nel 1687 dai portoghesi, come porto fortificato e stazione commerciale. Nel 1942 divenne la capitale della Guinea portoghese, ma tra il 1973 – 1974 venne rimpiazzata da Madina do Boe. Bissau è un paese caldo, con variazioni della temperatura ridotte. La temperatura media è 26.3 °C Fare un viaggio a Bissau Le attrazioni più importanti, per chi intende fare un viaggio a Bissau e rimanere… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Harare

Harare è la capitale dello Zimbabwe e ne è anche la città più popolosa e il principale centro amministrativo, commerciale e delle comunicazioni. La città fu fondata nel 1890 come forte dalla Pioneer Column, una forza mercenaria organizzata da Cecil Rhodes. Divenne una città nel 1935. Salisbury fu la capitale della Federazione della Rhodesia e del Nyasaland dal 1953 al 1963. Il nome della città venne cambiato in Harare nel 1982, secondo anniversario dell’indipendenza dello Zimbabwe, dal nome del capo tribù shona Neharawa. Harare ha un clima mite e salutare. La media annuale della temperatura è 17,95 °C, piuttosto bassa… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a N’Djamena

N’Djamena è la capitale e la città più popolosa del Ciad e si trova sulle rive del fiume Chari. L’economia della città è basata sul commercio. La lavorazione della carne è l’industria principale. Oltre al porto fluviale, ospita un importante mercato regionale in cui si vendono bestiame, sale, datteri, e cereali. N’Djamena venne fondata come Fort-Lamy dai francesi nel 1900. Il suo nome venne cambiato in N’Djamena nel 1973. Fare un viaggio a N’Djamena Le attrazioni più importanti, per chi intende fare un viaggio a N’Djamena e rimanere solo pochi giorni, da non perdere sono: Il Museo Nazionale di N’Djamena… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Dodoma

Dodoma è la capitale e la terza più grande città della Tanzania. La città fu fondata durante la dominazione coloniale tedesca. Dopo la Prima guerra mondiale, la Tanzania entrò a far parte dell’Impero Britannico, e Dodoma diventò un importante centro amministrativo. La Tanzania ottenne l’indipendenza nel 1964, e nel 1973 fu deciso, con un plebiscito, che la capitale del paese fosse spostata da Dar es Salaam a Dodoma. Dodoma ha un clima steppico, caratterizzato nel suo complesso per evapotraspirazione superiore alla quantità di precipitazioni che, nel complesso, risultano piuttosto scarse. Fare un viaggio a Dodoma Le attrazioni più importanti, per… CONTINUA A LEGGERE