Cosa vedere e fare ad Addis Abeba

Addis Abeba è la capitale dell’Etiopia e dell’Unione Africana. Fu fondata nel 1886. Nella città convivono 80 nazionalità e lingue diverse, con comunità religiose cristiane, musulmane ed ebraiche. Addis Abeba ha un clima temperato e umido, caratterizzato da precipitazioni abbondanti, anche nei mesi più secchi. La temperatura media annua è di 16.3 °C. e la piovosità media è di 1143 mm. Fare un viaggio ad Addis Abeba Le attrazioni più importanti, per chi intende fare un viaggio ad Addis Abeba e rimanere solo pochi giorni, da non perdere sono: Il Museo Memoriale dei Martiri del Terrore Rosso di Addis Abeba… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Maputo

Maputo è la capitale e la maggiore città del Mozambico. Fu fondata all’inizio del 18-essimo secolo, ma solo dopo l’indipendenza, il nome della città fu cambiato in Maputo. L’origine del nome Maputo deriva dal fiume Maputo. Maputo sorge sulle coste dell’Oceano Indiano ed ha un clima tropicale della savana. Fare un viaggio a Maputo Le attrazioni più importanti, per chi intende fare un viaggio a Maputo e rimanere solo pochi giorni, da non perdere sono: La Chiesa Iglesia de San Antonio de la Polana di Maputo La Chiesa Iglesia de San Antonio de la Polana si trova nella capitale di… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Maseru

Maseru è la capitale e la città più popolosa del Lesotho. Si trova al confine con il Sudafrica ed è situata sul fiume Caledon. Maseru era una piccola città commerciale quando venne proclamata capitale del popolo Basotho dal Capo Moshoeshoe I nel 1869. Fu capitale del protettorato britannico del Basutoland dal 1869 al 1871 e dal 1884 al 1966, quando il Basutoland ottenne l’indipendenza e venne ribattezzato Lesotho. Il clima a Maseru è subtropicale. La temperatura media da dicembre fino a marzo è di 22 °C. Da giugno a settembre la temperatura media è di 9 °C. Il mese più… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare ad Asmara

Asmara è la capitale dell’Eritrea ed è anche la città più popolata e il principale centro industriale, economico e culturale del paese. Sorge su un altopiano ad oltre 2.300 metri sopra il livello del mare e gode di un clima particolarmente mite e salubre. La temperatura media annua è di circa 17 °C. Nella città è ancora conosciuta la lingua italiana molto di più che nel resto del Paese, soprattutto dalle persone di una certa età e dagli studenti degli istituti della Scuola Italiana. L’italiano influenzò con qualche termine anche la lingua tigrina parlata dagli eritrei. La città fu occupata… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Freetown

Freetown è la maggiore città e la capitale della Sierra Leone. Si trova sulla penisola di Freetown. La citta’ fu formalmente fondata nel 1792. Le prime costruzioni furono poco più che capanne, costruite su un impianto stradale tipicamente americano, con grandi strade perpendicolari, che si incontravano formando un reticolato regolare. Come il resto della Sierra Leone, Freetown ha un clima monsonico tropicale con una stagione delle piogge da maggio a ottobre. L’inizio e la fine della stagione delle piogge è segnato da forti temporali. Le temperature registrate a Freetown variano dai 17 °C medi di gennaio, a 41 °C medi… CONTINUA A LEGGERE