Cosa vedere e fare a Mbabane

Mbabane, conosciuta anche come Mbanane è la capitale e la maggiore città dello Swaziland. La città fu fondata nel 1902 nel luogo in cui sorgeva la residenza del re Mbandzeni e divenne capitale amministrativa della regione durante la dipendenza britannica tra il 1903 e il 1968. Il clima di Mbabane è di tipo oceanico. La temperatura media è di 15 °C a luglio e di 22 °C a gennaio. Fare un viaggio a Mbabane Le attrazioni più importanti, per chi intende fare un viaggio a Mbabane e rimanere solo pochi giorni, da non perdere sono: Il Mercatino delle Candele di… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Porto-Novo

Porto-Novo è la capitale ufficiale del Benin ed è la seconda città per dimensioni del Benin, ma è meno importante dal punto di vista commerciale e industriale di Cotonou. La città ha un porto affacciato sulla laguna di Porto-Novo ed è il centro agricolo della regione, il cui prodotto principale è l’olio di palma. Porto-Novo venne probabilmente fondata alla fine del XVI secolo dal popolo gun. Deve il suo nome ai portoghesi, infatti Porto-Novo significa porto nuovo. I portoghesi vi costruirono uno scalo commerciale nel XVII secolo allo scopo di imbarcare gli schiavi africani diretti nelle Americhe. Il regno di… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Dodoma

Dodoma è la capitale e la terza più grande città della Tanzania. La città fu fondata durante la dominazione coloniale tedesca. Dopo la Prima guerra mondiale, la Tanzania entrò a far parte dell’Impero Britannico, e Dodoma diventò un importante centro amministrativo. La Tanzania ottenne l’indipendenza nel 1964, e nel 1973 fu deciso, con un plebiscito, che la capitale del paese fosse spostata da Dar es Salaam a Dodoma. Dodoma ha un clima steppico, caratterizzato nel suo complesso per evapotraspirazione superiore alla quantità di precipitazioni che, nel complesso, risultano piuttosto scarse. Fare un viaggio a Dodoma Le attrazioni più importanti, per… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Bissau

Bissau è la capitale della Repubblica della Guinea Bissau ed è anche il principale centro amministrativo, portuale e militare della nazione. Bissau è collocata sull’estuario del fiume Geba, che sfocia nell’Oceano Atlantico. La città fu fondata nel 1687 dai portoghesi, come porto fortificato e stazione commerciale. Nel 1942 divenne la capitale della Guinea portoghese, ma tra il 1973 – 1974 venne rimpiazzata da Madina do Boe. Bissau è un paese caldo, con variazioni della temperatura ridotte. La temperatura media è 26.3 °C Fare un viaggio a Bissau Le attrazioni più importanti, per chi intende fare un viaggio a Bissau e rimanere… CONTINUA A LEGGERE

Cosa vedere e fare a Gaborone

Gaborone è la capitale del Botswana e prese il posto di Mafeking come capitale del Protettorato del Bechuanaland nel 1965. Mafeking, oggi Mafikeng, era al di fuori del Protettorato del Bechuanaland. Quando il protettorato divenne indipendente col nome di Botswana fu necessario trovare una capitale all’interno del suo territorio. Inizialmente si penso alla Lobatse, ma venne deciso che sarebbe stata troppo limitata. Allo si decise di costruire una nuova città capitale, adiacente a Gaberones. La nuova città, Gaborone, gode di una disponibilità d’acqua relativamente buona, che ne ha facilitato la crescita. In origine era prevista per essere una città abbastanza… CONTINUA A LEGGERE