Attenzione alle leggi più assurde del mondo in cui puoi imbatterti durante i tuoi viaggi

Durante i tuoi viaggi devi fare molta attenzione alle leggi dei Paesi che visiti, se non vuoi essere multato o addirittura essere arrestato, rovinando così le tue vacanze.

Per non rovinare le tue prossime vacanze, leggi attentamente le 16 leggi più assurde del mondo in cui puoi imbatterti durante i tuoi viaggi e cerca di non dimenticarli quando visiti, la prossima volta, uno di questi paesi.

In Norvegia non si beve alcool durante le elezioni

In Norvegia non si possono vendere bibite che superano il 4.75% di gradazione alcoolica durante le elezioni, perché si pensa che possa influenzare negativamente la capacità di votare.

A Turkmenistan è vietato il playback

Nel 2005 l’allora presidente Saparmurat Niyazov ha vietato il cantato in play back, al fine di preservare la “vera cultura”. Aveva anche vietato opera e balletto, ritenendole “inutili”.

A Singapore è vietato masticare le gomme

Non pensare neanche di masticare una gomma a Singapore se non vuoi pagare una multa da migliaia di euro. Sì, nel 1992 è stata promulgata una legge che proibisce la vendita e il consumo di gomme da masticare, perché causava danni all’ambiente e ai cittadini. Quindi è meglio se ti porti delle caramelle o degli snack a Singapore anziché il solito pacchetto di gomme.

In Svizzera è vietato tirare lo sciacquone dopo le 10 di sera

Gli svizzeri devono avere un’ottima tenuta della vescica dopo la cena, perché tirare lo sciacquone dopo le 10 è cosa illegale. Passate le 10 di sera, un uomo va contro la legge anche quando si “libera”. In questo caso sarebbe interessante sapere come questo particolare verrebbe trattato dall’accusa in tribunale.

In Cina è vietato la reincarnazione senza il consenso dello Stato

Una legge del 2007 sulle “Misure di gestione per la reincarnazione di Buddha” ha reso illegale per i monaci buddisti la reincarnano senza la precedente approvazione del governo. E anche per i gruppi religiosi di riconoscere un nuovo “piccolo Buddha” senza aver prima ottenuto il permesso del governo.

In Burundi è vietato fare jogging

L’avreste mai detto che una corsetta poteva essere fuori legge? In Burundi fare jogging è vietato dal 2014. Questa attività è ritenuta pericolosa in quanto potenzialmente utilizzata come copertura per pianificare insurrezioni e crimini di vario genere. In passato infatti, durante le numerose guerre che hanno fiaccato il paese, molti cittadini facevano jogging in gruppo per proteggersi dai soldati. Alcuni membri dell’opposizione sono stati arrestati per aver fatto “jogging di gruppo”.

In Francia è vietato chiamare un maiale Napoleone

Se per caso ti viene in mente di andare a vivere in Francia e comprare un maiale, attenzione al nome che gli metti. L’imperatore Napoleone si offendeva quando qualcuno metteva il suo nome a un animale, soprattutto a un maiale. Per questo promulgò questa legge, che è tuttora in vigore.

Negli Stati Uniti sono vietati i Kinder Sorpresa

I Kinder sorpresa sono alla base dell’alimentazione dei bambini italiani, e famosi in tutto il mondo, ma vietati in Usa. Perché? Le sorprese sono pericolose se ingoiate. Alcune persone sono state arrestate nel tentativo di tornare negli Stati Uniti dal Canada con gli ovetti in loro possesso.

In India è vietato pubblicizzare gli alcolici

È dal 1990 che in India non è possibile fare pubblicità agli alcolici.

In Corea del Nord sono vietati i Blue jeans

Blu. Accettati invece i blue jeans neri. Il motivo? Sembra che i blue jeans di colore blu siano associati agli Stati Uniti.

In Monaco è vietato giocare ai casinò ai residenti

Fin dal lontano 1860 ai cittadini residenti nel Principato di Monaco è vietato giocare ai casinò. Fu il principe Carlo III a vietarlo perché preoccupato che i suoi sudditi potessero perdere tutti i soldi al gioco d’azzardo.

A Capri non devi indossare gli infradito in modo “eccessivo”

Gli abitanti di Capri, la splendida isola campana, ci tengono molto alla loro pace e tranquillità. Un paio di persone sono state arrestate recentemente solo per aver indossato degli infradito in modo “eccessivo”. Questo a seguito dell’introduzione di un divieto sulle calzature rumorose. Quest’anno in Italia le autorità stanno decisamente… Puntando i piedi.

A Dubai è vietato baciarsi in pubblico

I resort di lusso e le meravigliose spiagge di Dubai possono farlo sembrare come il luogo ideale per trascorrere una romantica vacanza, ma non troppo affettuoso. Baciarsi in pubblico qui è illegale e negli ultimi anni molti turisti sono cascati in fallo su questa legge rigorosa.

Nel Regno Unito è vietato fare la pipì dove vuoi, tranne che per le donne incinte

La legge del Regno Unito è vietato fare la pipi dove vuoi, ma se sei incinta questa regola non vale, perché le donne incinte sono privilegiate e possono fare pipì dove vogliono.

In Russia è vietato circolare con l’auto sporca

In Russia è proibito circolare se la tua auto è sporca. Il nostro consiglio è quello di portare con te uno straccio o una spugnetta, non si sa mai!

In Germania è vietato cercare benzina a piedi in autostrada

Se rimanete a piedi non pensate di andare in cerca di benzina. Infatti è proibito camminare in autostrada.

Leggi anche: 10 tipi di persone con cui non dovresti mai viaggiare

One Comment

  1. Pingback: Come ravvivare la routine sessuale in vacanza – Vacanza Ideale

Comments are closed.